Vacanze di sesso

Vacanze di sesso

Mi è rimasto in mente quella fantastica vacanza, che abbiamo fatto l’anno scorso in estate, dove abbiamo conosciuto quella bellissima coppia, Diego non è molto alto ma dotato di una forte carica di simpatia, un bel viso ed un fisico ben strutturato, la sua lei, Mery, era ed è una autentica sventola.. alta, maestosa, con un seno non prosperoso, ma ben formato, e delle splendide gambe che terminano con un culo spettacolare.. io e mia moglie siamo alti snelli e appassionati di Body building (anzi io all’epoca ero reduce da due anni di preparazione, quindi ero proprio al culmine della forma fisica), insomma quando passeggiavamo per le strade la gente si voltava a guardarci..
Loro avevano un programma diverso dal ns ma l’affiatamento era tale che loro lo modificarono pur di proseguire la vacanza con noi.
Alle Seychelles acquisimmo una notevole confidenza.. si sa.. due coppie coetanee trentenni in giro per delle isole esotiche.. si muovono con molta scioltezza, senza badare a formalità o inibizioni.. capitava di frequente di fare il bagno nudi (sia di giorno che di notte), fare la doccia assieme, prendere il sole in barca o perdere un po’ la testa durante i balli in discoteca.
Ma lì non avvenne nulla.
Al ritorno dal viaggio di nozze ci sentimmo spesso e siccome loro in Sardegna non erano mai stati noi ci offrimmo di ospitarli.
Vennero a stare a casa nostra, in città, per un po’, poi li portammo in giro per le ns coste.
Il fattaccio accade nella spiaggia di Barisardo, dove io e mia moglie eravamo stati l’anno precedente, una splendida spiaggia la cui difficoltà di accesso la rendeva magnificamente isolata, tant’è prendevamo sempre il sole nudi e ogni giorno scopavamo indisturbati.
Anche quell’anno la spiaggia ci garantiva gli stessi confort..
Un giorno Diego e Mery erano molto nervosi e bisticciavano spessissimo, chiedemmo spiegazioni ma a mò di sfogo Diego mi disse che Sonia quando era arrabbiata con lui, per ripicca, non scopava… cercai di fare da paciere tra i due e mentre Claudia sonnecchiava raggiunsi Sonia mentre Diego rimaneva anche lui sotto l’ombrellone..
Mentre parlavo con Sonia mi accorsi che Diego si era avvicinato un po’ troppo a Claudia ed anzi ora le stava toccando le sue splendide tettone..
Lei rincoglionita dal sole e dalla pennichella (memore delle stesse attenzioni da me dedicatele l’anno precedente) senza dir nulla e godendosi le carezze allungò la mano verso il costume di Diego e iniziò a masturbarlo vigorosamente..
Io e Sonia rimanemmo come allucinati Che cazzo stavano facendo quei due?!!!
Io ero incazzato ma anche un po’ arrapato mentre Sonia era incazzata perché interpretava ciò come una rivalsa di Mauri nei suoi confronti..
Mentre ci avvicinavamo sentimmo Claudia che, sempre ad occhi chiusi, chiedeva di avere il cazzo in bocca..
Cosa che Mauri si affrettò a fare.. a questo punto Sonia persa la testa ..si chinò e prese in bocca il mio cazzo ormai durissimo e mi fece un pompino favoloso facendomi mugolare come una bestia..
A questo punto Claudia si rese conto che il cazzo che stava succhiando non poteva essere il mio e così aprì gli occhi e realizzò ciò che era successo…
Ma ormai era troppo tardi…lei aveva ancora in bocca il cazzo di Diego mentre io ero lì in piedi che mi godevo il lavoretto della Sonia…
Ormai c’eravamo dentro.. ci mettemmo a ridere con un bel po’ di imbarazzo.. ma la cosa ci attraeva troppo..
Troppe volte avevamo fantasticato su incontri multipli (la qual cosa durante il sesso mandava Claudia in visibilio salvo poi esserne amareggiata al termine della scopata) per tirarci ora indietro.
Io e Mauri, per non fare incazzare le due donne ci dedicammo interamente a loro e mentre Claudia si metteva a quattro zampe, per meglio succhiare il cazzo di Mauri, io la masturbavo con tre dita mentre a mia volta mi facevo spompinare da Sonia..
Ad un certo punto mettemmo tutte e due le donne a quattro zampe e le scopammo così finchè di lì a poco non vennero, allora scherzando chiedemmo loro cosa avrebbero gradito e Sonia, ancora incazzata e avendo visto Claudia che mentre Diego la scopava spostava la minchia da un buco all’altro, fu pronta:”Visto che siete 2 stronzi che ci trattano come 2 puttane..continuamo così”.
E mettendosi ancora alla pecorina prese in bocca il cazzo di Diego e il mio dentro una figa così bagnata e dilatata come non ne avevo visto..
Ormai Sonia aveva preso la situazione in pugno..
Fece sdraiare Mauri di schiena e gli andò sopra chiamandomi vicino.. Mauri iniziò a pomparla ed io le leccavo il culo mentre Claudia me lo succhiava stimolandomi anche il culo… Ad un certo punto Sonia mi tirò a sé chiedendomi di incularla… Mauri uscì di testa… iniziò a darle della troia puttana.. ma Sonia non si offese ma sembrò ancor più eccitata finchè venne in orgasmo mitico…
Claudia, che nel frattempo si stava masturbando seguendo la scena, a quel punto intervenne e afferrando la minchia di Mauri appena uscita dalla figa di Sonia se la infilò dritta dritta nel culo ed io a quel punto sburrai aiutato da quella porca di Sonia, che leccò tutto senza perdere una goccia.
Fu folle!! Dopo rimanemmo in silenzio ed ognuno andò a farsi un tuffo per ripulirsi e rinfrescarsi.
Era come se avessimo assistito alla scopata di altri anziché essere stati noi i protagonisti.
La sera cenammo in albergo….
Eravamo un po’ tutti silenziosi ed imbarazzati, dopo facemmo una passeggiata e tornammo in albergo, ci salutammo ed ognuno andò nella propria camera.
Con Claudia parlammo dell’accaduto ma mentre parlavamo io non riuscii a frenare un’erezione e anche Claudia era piuttosto sul bagnato…bussarono alla porta e chi era..
Sonia con indosso un’accappatoio semiaperto masturbava Mauri mentre lui le accarezzava le tette… e allora scoppiò il casino…
Dopo la vacanza in Sardegna tornarono a Milano e non si fecero più sentire. Peccato! e dove li troviamo altri due così?